PSYCHOONSTAGE

Infotainment, imparare con leggerezza

Il nostro universo è mutevole, molteplice e di una spaventosa complessità. Le informazioni che ne derivano sono contraddittorie e imprecise. […] Il pubblico non vuole la complessità, le sfumature, la riflessioni sui grandi problemi: vuole una maquette semplice, ben definita, riconoscibile.
(B. Lussato, I bambini e il video, 1989, p. 35)

Il termine infotainment, neologismo di provenienza inglese, nasce dalla fusione delle parole information ed entertainment (informazione ed intrattenimento). L´infotainment ha quindi origine dalla mescolanza di più generi di comunicazione e di illustrazione per meglio conquistare l´instabile livello d´attenzione degli spettatori.

È questo un modo diverso per “raccontare il Mondo del Lavoro”, dando informazioni sui cambiamenti in atto, sul come contattare le Aziende, scrivere una lettera di presentazione, redigere un curriculum vitae ed affrontare un colloquio di lavoro.

Ed è in questo ambito che si colloca il progetto OnStage.

On Stage è una conferenza/spettacolo che spiega come prepararsi a un colloquio di lavoro e che si avvale degli strumenti e dei meccanismi del teatro comico. Sul palco uno psicologo del lavoro condurrà gli spettatori all’interno di un vero e proprio colloquio di selezione del personale, messo in scena da due attori cabarettisti. Ne svelerà le dinamiche illustrando i vari passaggi e coinvolgendo direttamente il pubblico, affrontando così un tema delicato e impegnativo, facendo sorridere e divertire.

In scena:
• il colloquio di lavoro,
• cosa farò da grande?


In preparazione:
• il curriculum vitae,
• il colloquio di gruppo,
• ricerca attiva del lavoro.


« Torna alle attività